La tecnologia NFC consente di effettuare i pagamenti relativi alle piccole spese quotidiane attraverso un piccolo gesto con lo Smartphone

Mentre i sistemi di pagamento elettronici continuano a registrare un piacevole trend positivo, la nuova frontiera delle transazioni senza contanti è rappresentata dai pagamenti tramite cellulare.

D'altro canto è noto come gli italiani siano dipendenti dai telefonini ed anche le banche si sono attivate per fornire servizi di ultima generazione attraverso questo dispositivo.

Provider e gruppi bancari stanno stringendo accordi per offrire nuove opportunità di pagamento senza contanti, utilizzando un oggetto familiare quale lo smartphone in modo pratico e sicuro per tutti.

Dopo il grande successo registrato nei principali centri urbani, gli italiani italiani si sono abituati a effettuare pagamenti con lo smartphone del parcheggio, del biglietto della metropolitana, del taxi, del conto al bar o del ristorante.

Tutto questo grazie alla tecnologia denominata NFC, acronimo di Near Field Communication, un sistema che consente di pagare semplicemente sfiorando con il cellulare il Pos contactless offerto dal negoziante.

Per essere precisi in caso di pagamenti d'importo ridotto, solitamente nell'ordine di una ventina d'euro, è sufficiente passare il cellulare sul Pos, mentre per quelli superiori è richiesto un PIN da digitare per concedere l'autorizzazione.

Il sistema che integra carta di credito e cellulare è già una realtà in molti paesi e finalmente sembra giunto il momento anche per gli italiani di familiarizzare con un nuovo sistema di pagamento davvero utile soprattutto per le piccole spese quotidiane.